Quattro ragazze lesbiche

quattro ragazze lesbiche

Sono quattro ragazze lesbiche, 4 camgirl, che si sono associate tra loro. Il nome del loro studio/room è “Lettali”, operano su Chaturbate, dando vita a spettacoli conturbanti che ogni giorno fanno venire migliaia di uomini che non riescono a resistere alla loro carica erotica, e a quel che fanno assieme. Appena diciottenni, tutte rumene, per loro il sesso non è peccato, neanche il sesso lesbico lo è, neanche farlo davanti ad una telecamera lo è, neanche farsi guardare da mille persone lo è. Questo non significa che queste quattro ragazze lesbiche siano solo delle svergognate: loro fanno le camgirl, quindi per loro è un lavoro, magari anche divertente. Nei loro show quotidiani, si sbaciucchiano e slinguazzano senza remore, si lasciano andare a reciproci rapporti orali, cambiamo di posizione alla webcam spesso, sempre inquadrando bene quel che fanno. Usano spesso il Lush, un vibratore interno che vibra solo quando vengono dati dei tokens, cioè dei micropagamenti di pochi centesimi (un token vale 5 centesimi di dollaro), e non disdegnano spettacoli in cui si scopano sia classicamente sia analmente con grossi vibratori e strap-on. Le quattro ragazze lesbiche sono talmente scatenate che appaiono già nude in cam, all’inizio dello show, e dal primo all’ultimo minuto non fanno pause: l’attività erotica è costante, il sesso è perenne. In pochi minuti, gli spettatori salgono a qualche centinaio, per arrivare rapidamente almeno al migliaio; iniziano a dare tokens, e le quattro bellezze rumene vanno in un crescendo continuo, fino a provare diversi orgasmi, facendosi salire l’eccitazione. Gli shows anali sono spesso perfetti, che siano mediante una pecorina con strap-on o mediante un vibratore classico. Spesso indossano i Lush perfino nei loro teneri culetti. Nonostante la giovane età, queste quattro ragazze lesbiche si stanno già affermando come vere e proprie pornostar, senza bisogno di mettersi nelle mani di case di produzione poco raccomandabili, ma da casa loro, in Romania, autoproducendo i loro materiali porno lesbici e trasmettendo in diretta. L’indirizzo della loro chatroom è Lettali su Chaturbate. Ovviamente non sono online 24 ore su 24, pertanto il modo migliore per trovarle è registrarsi (anonimamente e gratuitamente) a Chaturbate con questo link, e seguirle mettendole tra i preferiti. Lo show è sempre mozzafiato.





The following two tabs change content below.

Clarissa De Vizia

Emigrata in Germania per motivi di studio ai primi anni ’90, si è ritrovata nella fredda terra teutonica come studentessa ventenne squattrinata, per mantenersi gli studi e poter vivere ha iniziato a lavorare a gettone nel mondo del porno tedesco, come fluffer, come figurante, e infine come attrice porno. Conosce il mondo della pornografia industriale dall’interno, in quanto sex worker. Rientrata in Italia a fine anni ’90, con una laurea importante, non è uscita dal mondo dell’intrattenimento per adulti, offrendosi in spettacoli erotici in club privé e locali per adulti, facendosi un nome. Oggi, è una bella signora ultraquarantenne che pratica sport, è salutista e segue ancora il mondo dei live show, lavorando come promoter per un noto sito di webcam, mondo di cui è una profonda conoscitrice e che considera la naturale evoluzione della pornografia industriale, destinata a morire

Ultimi post di Clarissa De Vizia (vedi tutti)

About Clarissa De Vizia 15 Articles
Emigrata in Germania per motivi di studio ai primi anni ’90, si è ritrovata nella fredda terra teutonica come studentessa ventenne squattrinata, per mantenersi gli studi e poter vivere ha iniziato a lavorare a gettone nel mondo del porno tedesco, come fluffer, come figurante, e infine come attrice porno. Conosce il mondo della pornografia industriale dall’interno, in quanto sex worker. Rientrata in Italia a fine anni ’90, con una laurea importante, non è uscita dal mondo dell’intrattenimento per adulti, offrendosi in spettacoli erotici in club privé e locali per adulti, facendosi un nome. Oggi, è una bella signora ultraquarantenne che pratica sport, è salutista e segue ancora il mondo dei live show, lavorando come promoter per un noto sito di webcam, mondo di cui è una profonda conoscitrice e che considera la naturale evoluzione della pornografia industriale, destinata a morire