Cumslut

cumslut

Per definizione, una cumslut è, detta in modo dispregiativo e volgare da urban slang, una donna che non ama il sesso il sè, ma adora avere dagli uomini una sborrata calda addosso. Cioè, in pratica, è quella che si fa venire in faccia, addosso, eccetera. Viene da cum (venire) e slut (sgualdrina), quindi sarebbe la troietta da sborra, detto nel senso più volgare possibile. Nel mondo dell’industria porno, il termine cumslut si è evoluto ed è diventato sinonimo di quell’attrice che fa da protagonista di scene di bukkake o di finali di gangbang. In ogni caso, la cumslut, anche nel porno, è una che riceve addosso molte sborrate, in analogia con il senso comune e urbano del termine. Così, nel porno, si sono affermate attrici proprio in questa nicchia, quella delle cumslut, attrici che nelle loro scene si mostrano entusiaste dell’orgasmo maschile, ingoiano sborrate a litri, e recitano la parte di chi è felice per ogni goccia di sperma che riceve. Naturalmente questo perché per molti uomini è incredibilmente arrapante vedere una donna entusiasta sul serio di quello che sta facendo e soprattutto di quello che sta ricevendo. Anche attricette in erba e donne che si mostrano a livello amatoriale, anche nel mondo delle webcam, mostrano spesso una propensione per una scena da autentiche cumslut: pare che molti uomini siano disposti a pagare, per vedere una donna inondata dal prodotto di più orgasmi maschili. Analogamente, attrici porno in ascesa, che vogliono diventare professioniste affermate o vere e proprie star, fanno montare delle video compilation delle sborrate che ricevono, mettendo così in circolazione video il cui titolo è di solito il loro nome seguito dalla parola cumslut. Perché lo fanno? Perché cumslut è una delle parole più ricercate tra le chiavi di ricerca di google e dei principali siti porno mondiali, segno che da parte maschile c’è un’attenzione profonda verso le cumslut, verso le donne acchiappasperma. Come la giovane attrice tedesca protagonista del video che segue.





The following two tabs change content below.

Clarissa De Vizia

Emigrata in Germania per motivi di studio ai primi anni ’90, si è ritrovata nella fredda terra teutonica come studentessa ventenne squattrinata, per mantenersi gli studi e poter vivere ha iniziato a lavorare a gettone nel mondo del porno tedesco, come fluffer, come figurante, e infine come attrice porno. Conosce il mondo della pornografia industriale dall’interno, in quanto sex worker. Rientrata in Italia a fine anni ’90, con una laurea importante, non è uscita dal mondo dell’intrattenimento per adulti, offrendosi in spettacoli erotici in club privé e locali per adulti, facendosi un nome. Oggi, è una bella signora ultraquarantenne che pratica sport, è salutista e segue ancora il mondo dei live show, lavorando come promoter per un noto sito di webcam, mondo di cui è una profonda conoscitrice e che considera la naturale evoluzione della pornografia industriale, destinata a morire

Ultimi post di Clarissa De Vizia (vedi tutti)

About Clarissa De Vizia 15 Articles
Emigrata in Germania per motivi di studio ai primi anni ’90, si è ritrovata nella fredda terra teutonica come studentessa ventenne squattrinata, per mantenersi gli studi e poter vivere ha iniziato a lavorare a gettone nel mondo del porno tedesco, come fluffer, come figurante, e infine come attrice porno. Conosce il mondo della pornografia industriale dall’interno, in quanto sex worker. Rientrata in Italia a fine anni ’90, con una laurea importante, non è uscita dal mondo dell’intrattenimento per adulti, offrendosi in spettacoli erotici in club privé e locali per adulti, facendosi un nome. Oggi, è una bella signora ultraquarantenne che pratica sport, è salutista e segue ancora il mondo dei live show, lavorando come promoter per un noto sito di webcam, mondo di cui è una profonda conoscitrice e che considera la naturale evoluzione della pornografia industriale, destinata a morire